Modello 231

Il Decreto Legislativo 231/2001 ha introdotto il principio della responsabilità amministrativa delle società per determinati reati commessi nel suo interesse o a suo vantaggio, da parte di soggetti in posizione apicale o sottoposti alla direzione o vigilanza di questi.

Al fine di assicurare, per quanto possibile, la prevenzione della commissione dei reati contemplati nel Decreto, il Consiglio di Amministrazione di Geox S.p.A. ha adottato fin dal 2005 un Modello di organizzazione e gestione (cd “Modello 231”); nel 2015 è stata effettuata una rivisitazione integrale che ha portato all’approvazione di un nuovo Modello 231 da parte del Consiglio di Amministrazione in data 12 novembre 2015, successivamente aggiornato in data 17 aprile 2018.

Il Modello 231 fa parte di una più ampia politica di corporate governance di Geox S.p.A., attenta al rispetto dei principi etici di gestione aziendale che già nel 2005 ha portato all’adozione e conseguente diffusione del Codice Etico.

La gestione del Modello 231 è stata affidata ad un Organismo di Vigilanza, al quale possono essere segnalate eventuali violazioni del Modello 231 o del Codice Etico o richieste ulteriori informazioni, via e-mail all’indirizzo organismodivigilanza@geox.com

Modello 231