Supply Chain

Tutte le nostre fabbriche partecipano al programma di audit condotto da un ente internazionale indipendente (Intertek) che applica un protocollo di verifica del rispetto delle leggi locali e del nostro codice di condotta rispetto a tre aree principali:

  • impatto ambientale
  • impatto sociale
  • sicurezza

Non ci limitiamo a questo esercizio di controllo, perché il nostro modello di business si fonda sulla stretta collaborazione con tutta la supply chain.
Perché Geox possa evolvere è necessario che lo facciano anche tutti i fornitori da cui dipende la nostra performance. È per questo che la relazione con le fabbriche è stata riprogettata in un’ottica di co-evoluzione.

Abbiamo esteso la definizione di qualità per tenere in considerazione in modo equivalente e completo 4 aree:

  • qualità del prodotto
  • servizio
  • sostenibilità
  • costo

Su ciascuna di queste aree valutiamo la performance dei nostri fornitori già da alcuni anni.
I risultati sono condivisi periodicamente con le fabbriche per identificare insieme le aree di eccellenza e quelle di miglioramento reciproco.